21/12/2004 6520 Firenze T.A.R. per la Toscana

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per la Toscana

Data:-- 21/12/2004 -------------- Numero: -- 6520 -------------- Sede: -------------- Firenze

Relatore:-- Musilli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Lazzeri

Premassima:

Massima:
  1. Fino a quando l’Amministrazione non si è pronunciata sulla domanda di condono, il richiedente può legittimamente modificare, sostituire o anche rinunciare (totalmente o parzialmente) alla richiesta di sanatoria, non ostandovi nell’ordinamento una norma impeditiva di tale potere (vd. T.A.R. Piemonte, Torino, Sez. I, 19 giugno 1997, n. 480; ed in termini sostanzialmente equivalenti, T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. II, 18.12.1987, n. 490).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze