25/02/2004 317 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- Tar Emilia Romagna

Data:-- 25/02/2004 -------------- Numero: -- 317 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Orsola Spiezia ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Papiano

Premassima:

Massima:

Il rifacimento della copertura di un edificio rurale (costituito da un primo nucleo originario, che aveva subito un accrescimento del portico nel lato sud destinato a fienile e stalla e, quindi, a servizio dell’attività produttiva) realizzato unificando la falda (con accrescimento di 60 cm. nel colmo e allineamento delle due gronde del tetto) e la realizzazione di tre logge sui vari prospetti costituiscono opere che fuoriescono dalla categoria del restauro e risanamento conservativo e violano l’art. 22.2. NTA del PRG del Comune di Modena. Tali opere, infatti, modificano la sagoma del fabbricato ed eliminano la traccia dell’accrescimento del nucleo originario che segnava la divisione tra la funzione abitativa e quella più direttamente di servizio agricolo, espressione della civiltà contadina dell’area in questione.



Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze


sentenze e Tar Emilia Romagna