05/03/1999 716 Milano T.A.R. per la Lombardia

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per la Lombardia

Data:-- 12/05/2005 -------------- Numero: -- 716 -------------- Sede: -------------- Milano

Relatore:-- Savoia ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Barbieri

Premassima:

Proroga del piano di lottizzazione scaduto



Massima:
  1. Compete all’amministrazione, anche in caso di piano di lottizzazione scaduto, valutare l’opportunità di suggerire la proroga della validità del piano approvato, motivando per quali ragioni il piano in scadenza abbia perduto la propria attualità e realizzabilità, risultando preferibile anche sotto un profilo di economicità dell’azione amministrativa vagliare l’opportunità di mantenere in vita il piano vigente piuttosto che richiederne la proposizione di uno nuovo.
  2. Non esiste una necessitàta dipendenza tra la validità del piano di lottizzazione e quella delle relative concessioni edilizie, mantenendo quest’ultime autonomia dal primo.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze