29/07/2005 343 Roma Corte Costituzionale

Benvenuto
Autorità:-- Corte Costituzionale

Data:-- 29/07/2005 -------------- Numero: -- 343 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Finocchiaro ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Capotosti

Premassima:

L’obbligo dei Comuni di trasmettere i piani urbanistici attuativi alla Regione (o alla Provincia delegata), assume il carattere di principio fondamentale



Massima:
  • La materia edilizia rientra nel governo del territorio, come prima rientrava nell’urbanistica, ed è quindi oggetto di legislazione concorrente, per la quale le regioni debbono osservare, ora come allora, i principî fondamentali ricavabili dalla legislazione statale.
  • Il meccanismo istituito dall’art. 24 della legge n. 47 del 1985, in relazione allo scopo perseguito dalla legge, configurando l’obbligo dei Comuni di trasmettere i piani urbanistici attuativi alla Regione, assume il carattere di principio fondamentale.
  • Gli articoli 4 e 30 della legge della Regione Marche 5 agosto 1992, n. 34 violano l’art. 117, primo comma, Cost., in relazione all’art. 24 della legge 28 febbraio 1985, n. 47 nella parte in cui non prevedono che copia dei piani attuativi, per i quali non è prevista l’approvazione regionale, sia trasmessa dai Comuni alla Regione (o alla Provincia delegata).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze