28/07/2005 4011 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 28/07/2005 -------------- Numero: -- 4011 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Salvatore ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Riccio

Premassima:

Sulla nozione di ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione



Massima:
  • L’art. 3 bis del Regolamento edilizio del Comune di Riccione è illegittimo, perché consente interventi che vanno ben al di là dei limiti in cui è consentita la ristrutturazione secondo la legislazione statale e regionale.
  • Per effetto dell’art. 3 del D.P.R. 6 giugno 1980, n. 380, che non contiene più i limiti della “fedele ricostruzione”, la nozione di ristrutturazione è stata ulteriormente estesa, ma non per questo vengono meno i limiti che ne condizionano le caratteristiche e consentono di distinguerla dall’intervento di nuova costruzione, vale a dire la necessità che la ricostruzione sia identica, per sagoma, volumetria e superficie, al fabbricato demolito; infatti, anche escludendo il superato criterio della fedele ricostruzione, esigenze di interpretazione logico-sistematica della nuova normativa inducono a ritenere che la ristrutturazione edilizia, per essere tale e non finire per coincidere con la nuova costruzione, deve conservare le caratteristiche fondamentali dell’edificio preesistente e la successiva ricostruzione dell’edificio deve riprodurre le precedenti linee fondamentali quanto a sagoma e volumi.
  • Un intervento, consistente nella sostituzione di un manufatto realizzato con materiale di scarto ad uso deposito con un fabbricato diverso dal precedente per la presenza di un piano interrato di circa 100 mq e di un sottotetto, non può ricondursi alla nozione di ristrutturazione edilizia. A nulla rileva che l’autorimessa totalmente interrata e il sottotetto non praticabile non rientrino nella Superficie Utile, poiché detti parametri rilevano nel caso di nuova costruzione e non, viceversa, nell’ipotesi in cui si debba procedere alla sola ristrutturazione edilizia nelle varie forme consentite.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze