28/01/2005 387 Venezia T.A.R. per il Veneto

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per il Veneto

Data:-- 28/01/2005 -------------- Numero: -- 387 -------------- Sede: -------------- Venezia

Relatore:-- Farina ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Stevanato

Premassima:

Massima:
  1. Il criterio del “completamento funzionale” deve intendersi riferito ad una situazione per cui le opere, pur se non perfette fin nelle finiture, possano dirsi individuabili nei loro elementi strutturali e presentanti caratteristiche necessarie e sufficienti ad assolvere la funzione cui sono destinate. In buona sostanza, l’immobile deve risultare già fornito delle opere indispensabili a rendere effettivamente possibile un uso diverso da quello asserito, in modo tale da risultare incompatibile con l’originaria destinazione.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze