28/01/2005 387 Venezia T.A.R. per il Veneto

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per il Veneto

Data:-- 28/01/2005 -------------- Numero: -- 387 -------------- Sede: -------------- Venezia

Relatore:-- Farina ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Stevanato

Premassima:

Massima:
  1. Il criterio del “completamento funzionale” deve intendersi riferito ad una situazione per cui le opere, pur se non perfette fin nelle finiture, possano dirsi individuabili nei loro elementi strutturali e presentanti caratteristiche necessarie e sufficienti ad assolvere la funzione cui sono destinate. In buona sostanza, l’immobile deve risultare già fornito delle opere indispensabili a rendere effettivamente possibile un uso diverso da quello asserito, in modo tale da risultare incompatibile con l’originaria destinazione.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze