26/01/2005 226 Venezia T.A.R. per il Veneto

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per il Veneto

Data:-- 26/01/2005 -------------- Numero: -- 226 -------------- Sede: -------------- Venezia

Relatore:-- Springolo ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Zuballi

Premassima:

Massima:
  1. Ai sensi dell’art. 14, D.L.vo 22/1997, spetta alla P.A. dimostrare il comportamento doloso o colposo del proprietario dell’area inquinata che determina l’obbligo di procedere alla rimozione o allo smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi. Non è sufficiente ipotizzare ex post che la parte fosse in qualche modo a conoscenza dello stato dell’area, finchè questa considerazione non trova corpo in uno specifico provvedimento che ne dia atto e dimostrazione.
  2. In assenza di uno specifico accertamento di un comportamento doloso o colposo da parte del proprietario dell’area risultata inquinata ed in assenza di una corrispondente enunciazione a livello provvedimentale della sussistenza di tale dato, deve ritenersi violato il disposto dell’art. 14 del D.L.vo n. 22 del 1997.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze