25/06/2012 877 Genova T.A.R. per la Liguria

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per la Liguria

Data:-- 25/06/2012 -------------- Numero: -- 877 -------------- Sede: -------------- Genova

Relatore:-- Angelo Vitali ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Santo Balba

Premassima:

E’ legittima l’ordinanza di demolizione per gli interventi eseguiti in assenza di D.I.A. obbligatoria difformi dalle previsioni della strumentazione urbanistica e del regolamento edilizio



Massima:
  • Anche gli interventi non soggetti a titolo abilitativo (e – tra questi – quelli di manutenzione ordinaria disciplinati dall’art. 6 L.R. n. 16/2008) postulano comunque il rispetto della normativa urbanistico edilizia comunale (art. 21 comma 1 L.R. n. 16/2008).
  • La sanzione pecuniaria concerne infatti soltanto gli interventi che, ancorché effettuati abusivamente, sono nondimeno conformi alla normativa urbanistico-edilizia vigente (art. 23 comma 1 L.R. n. 16/2008) e pertanto suscettibili di sanatoria (art. 43 comma 4 L.R. n. 16/2008), mentre, qualora l’intervento ecceda il campo di applicazione della D.I.A. obbligatoria – in quanto, come nel caso di specie, non conforme con le previsioni della strumentazione urbanistica e del regolamento edilizio – trova applicazione la sanzione ripristinatoria (art. 43 comma 6 L.R. n. 16/2008).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze