24/02/2005 312 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 24/02/2005 -------------- Numero: -- 312 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Fina ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Papiano

Premassima:

Massima:
  1. L’art. 14 del D.lgs. n 22/1997 presuppone, ai fini dell’accertamento della responsabilità derivante dall’illecito amministrativo in capo al proprietario, la sussistenza dell’elemento psicologico, cioè del dolo e della colpa, vale a dire dell’imputabilità dell’evento al proprietario dell’area investita dai rifiuti. In caso contrario, va esclusa la responsabilità del proprietario dell’area oggetto dell’abbandono di rifiuti da parte del conduttore dell’immobile medesimo.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze