22/11/2006 530 Parma T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 22/11/2006 -------------- Numero: -- 530 -------------- Sede: -------------- Parma

Relatore:-- Caso ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Cicciò

Premassima:

Inammissibilità del condono edilizio per la mancata realizzazione dei parcheggi



Massima:
  • E’ legittimo il diniego di condono edilizio, motivato con la considerazione che l’installazione del cancello – oggetto della richiesta di sanatoria – concreta un’indebita interdizione dell’accesso ai parcheggi privati di uso pubblico previsti dalla concessione edilizia. La legislazione di settore vedrebbe, infatti, disattesa la generale prescrizione sul rapporto di coessenzialità tra le infrastrutture per l’urbanizzazione e i relativi insediamenti – a tutela della funzionalità e qualità igienico-sanitaria di questi ultimi – ove si ammettesse il condono di un manufatto che ha la specifica funzione di impedire il libero accesso a parcheggi di uso pubblico, così sacrificandone la funzione naturale.
  • La mancata realizzazione dei parcheggi non costituisce, in quanto attività meramente omissiva, un abuso suscettibile di regolarizzazione.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze