21/03/2008 1110 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 21/03/2008 1110 -------------- Numero: -- 1110 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Calderoni ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Piscitello

Premassima:

Presa in carico delle aree e relative opere di urbanizzazione primaria



Massima:

Dispositivo:

1) va accolta l’azione declaratoria esperita nel presente giudizio e, per l’effetto, deve essere dichiarato l’obbligo del Comune di Medicina di acquisire gratuitamente la proprietà delle opere di urbanizzazione primaria realizzate dal Consorzio ricorrente, in adempimento della convenzione di lottizzazione stipulata il 4 aprile 1995; nonché di svincolare la relativa cauzione prestata dal Consorzio stesso;
2) va accolta, nei limiti che precedono, la consequenziale domanda risarcitoria proposta dal Consorzio medesimo e, per l’effetto, il Comune di Medicina va condannato a corrispondere, sin d’ora, al Consorzio ricorrente la complessiva somma di € 73.848, 49, al netto di IVA 10%;
3) va ordinato al Comune di Medicina di provvedere alla quantificazione della residua voce di cui al precedente capo VII.5, secondo le modalità ed i tempi sopra indicati sub VIII.1;
4) sulle somme liquidate ai sensi di quanto sin qui indicato vanno corrisposti interessi e rivalutazione monetaria, secondo quanto precisato sub VIII.3.



Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze