21/01/2005 100 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 21/01/2005 -------------- Numero: -- 100 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Garofoli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Schinaia

Premassima:

Massima:
  1. L’’autorizzazione di cui all’art. 87 del D. Lgs. 1/10/2003 n. 259 (cosiddetto Codice delle comunicazioni elettroniche), che subordina l’installazione di stazioni radio base per reti di comunicazioni elettroniche mobili GMS/UMTS al rilascio ad opera dell’Ente locale di apposita autorizzazione, assorbe quello richiesto dal nuovo Testo unico dell’edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380), che, all’art. 3, lett. e), ricomprende espressamente tra gli “interventi di nuova costruzione”, come tali assoggettati a permesso di costruire ai sensi dell’art. 10 dello stesso D.P.R., “gli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune” (e.2), nonché “l’installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione” (e.4).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze