21/01/2005 100 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 21/01/2005 -------------- Numero: -- 100 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Garofoli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Schinaia

Premassima:

Massima:
  1. L’’autorizzazione di cui all’art. 87 del D. Lgs. 1/10/2003 n. 259 (cosiddetto Codice delle comunicazioni elettroniche), che subordina l’installazione di stazioni radio base per reti di comunicazioni elettroniche mobili GMS/UMTS al rilascio ad opera dell’Ente locale di apposita autorizzazione, assorbe quello richiesto dal nuovo Testo unico dell’edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380), che, all’art. 3, lett. e), ricomprende espressamente tra gli “interventi di nuova costruzione”, come tali assoggettati a permesso di costruire ai sensi dell’art. 10 dello stesso D.P.R., “gli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune” (e.2), nonché “l’installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione” (e.4).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze