20/06/2013 3354 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 20/06/2013 -------------- Numero: -- 3354 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Pannone ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Maruotti

Premassima:

Natura dei materiali e autorizzazione paesaggistica



Massima:
  • Ai fini di valutare la compatibilità paesaggistica di un intervento edilizio, l’Amministrazione è tenuta a effettuare un giudizio circa la tipologia dei materiali utilizzati.
  • E’ illegittima l’autorizzazione paesaggistica rilasciata sulla base di valutazioni attinenti esclusivamente alle dimensioni dell’opera, ovvero alla sua collocazione a ridosso di un muro di contenimento preesistente, posto che dette valutazioni non sono idonee ad illustrare compiutamente le modalità del’inserimento dell’opera  nel paesaggio circostante ed il rapporto in cui si pone con il relativo contesto ambientale, non potendo escludersi che anche un manufatto così connotato, alla luce delle specifiche e particolarmente rilevanti proprietà paesaggistiche del sito, possa comportarne un pregiudizio inconciliabile con le esigenze di protezione sottese al decreto impositivo del vincolo di tutela ambientale.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze