19/11/2007 3068 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 19/11/2007 -------------- Numero: -- 3068 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Lelli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Mozzarelli

Premassima:

Condono edilizio di un ampliamento in Emilia – Romagna



Massima:
  1. Nella Regione Emilia – Romagna, un porticato, in quanto idoneo ad aumentare la superficie non residenziale, rientra ex sé nella nozione di ampliamento a prescindere dalla natura pertinenziale e può essere condonato solo se il volume figurato è inferiore a 100 mc e, comunque, nel rispetto delle ulteriori condizioni fissate dall’art. 33 della L.R. n. 23/2004. (Nel caso di specie il TAR ha osservato che l’art. 33 della L.R. Emilia – Romagna n. 23/2004 consente la sanabilità delle nuove costruzioni in ampliamento solo a certe condizioni, fra le quali il comma n. 3, lett. b), pone il rispetto del limite volumetrico massimo di 100 mc, nel caso di specie superato).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze