19/07/2005 1420 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 19/07/2005 -------------- Numero: -- 1420 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Mozzarelli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perricone

Premassima:

Diniego di condono edilizio



Massima:
  1. E’ legittimo l’atto con cui viene negata la concessione in sanatoria ex art. 31 l. 47/1985 e ordinata la demolizione di un manufatto abusivo, ove l’area interessata dal manufatto medesimo sia soggetta ad un preesistente vincolo di inedificabilità prescritto espressamente dalla norma preclusiva di cui all’art. 33, quarto comma, L.R. 7.12.1978, n. 47. Tale articolo 33 ha portata immediatamente cogente, come si ricava dal successivo quinto comma del medesimo, ai sensi del quale “i vincoli di cui al comma precedente valgono per tutto il territorio regionale dalla data di entrata in vigore della presente legge”.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze