18/05/2005 23 Modena Tribunale di Modena

Benvenuto
Autorità:-- Tribunale di Modena

Data:-- 18/05/2005 -------------- Numero: -- 23 -------------- Sede: -------------- Modena

Relatore:-- Masoni ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Masoni

Premassima:

Massima:
  1. La interversio possessionis (mutamento della detenzione in possesso), a norma dell’art. 1140, 2° co., c.c. presuppone che il detentore muti il titolo della detenzione, mediante opposizione da lui fatta contro il possessore. In materia locatizia, sono inidonei a trasformare la detenzione in possesso sia i meri atti di esercizio del possesso dell’immobile stesso non accompagnati da uno specifico atto di introversione, sia l’omesso pagamento del canone che, ove non sia accompagnato da un atto di opposizione, configura soltanto un inadempimento contrattuale.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze