18/02/2005 846 Firenze T.A.R. per la Toscana

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per la Toscana

Data:-- 18/02/2005 -------------- Numero: -- 846 -------------- Sede: -------------- Firenze

Relatore:-- Musilli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Lazzeri

Premassima:

Massima:
  1. E’ legittimo il rigetto della domanda di ristrutturazione edilizia laddove il Comune abbia appurato l’inesistenza, al momento della presentazione della domanda, del fabbricato da ristrutturare, poiché in tal caso manca il presupposto stesso – cioè la preesistenza di un organismo edilizio da trasformare – per poter qualificare l’intervento come ristrutturazione edilizia. (Nel caso di specie, alla data della presentazione, da parte del ricorrente, della domanda di concessione – 22.10.1998 – il fabbricato in questione non esisteva più né in tutto né in parte, essendo definitivamente crollato nel 1997 a seguito dei lavori di costruzione di un adiacente muro di contenimento).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze