16/05/2008 1939 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 16/05/2008 -------------- Numero: -- 1939 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Di Benedetto ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Mozzarelli

Premassima:

Varianti al P.R.G. di cui all’articolo 15.4 l.r. Emilia Romagna 47/78 (opere pubbliche di interesse comunale) (caso relativo al sistema di trasporto di collegamento Aeroporto-Stazione FS Bologna denominato “People Mover”).



Massima:
  1. L’art. 41, c. 2, legge regionale n. 20/2000, prevede che fino all’approvazione dei nuovi strumenti urbanistici, costituiti dal P.S.C., dal R.U.E. e dal P.O.C., possono essere adottate ed approvate le varianti al P.R.G. di cui all’articolo 15, quarto comma, della previgente legge regionale 7 dicembre 1978, n. 47. Tali disposizioni consentono l’utilizzo della procedura della variante semplificata per la realizzazione di qualsiasi opera pubblica di interesse comunale, ancorchè realizzabili dal privato.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze