16/05/2008 1939 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 16/05/2008 -------------- Numero: -- 1939 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Di Benedetto ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Mozzarelli

Premassima:

Varianti al P.R.G. di cui all’articolo 15.4 l.r. Emilia Romagna 47/78 (opere pubbliche di interesse comunale) (caso relativo al sistema di trasporto di collegamento Aeroporto-Stazione FS Bologna denominato “People Mover”).



Massima:
  1. L’art. 41, c. 2, legge regionale n. 20/2000, prevede che fino all’approvazione dei nuovi strumenti urbanistici, costituiti dal P.S.C., dal R.U.E. e dal P.O.C., possono essere adottate ed approvate le varianti al P.R.G. di cui all’articolo 15, quarto comma, della previgente legge regionale 7 dicembre 1978, n. 47. Tali disposizioni consentono l’utilizzo della procedura della variante semplificata per la realizzazione di qualsiasi opera pubblica di interesse comunale, ancorchè realizzabili dal privato.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze