15/07/2005 1418 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 15/07/2005 -------------- Numero: -- 1418 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Testori ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perricone

Premassima:

Autorizzazione per l’apertura di un accesso carrabile



Massima:
  • E’ illegittimo il diniego di autorizzazione per l’apertura di un accesso carrabile giustificato genericamente con la potenziale pericolosità delle immissioni laterali, senza puntuale riferimento a specifici aspetti di pericolosità dell’accesso carraio richiesto.
  • Una possibilità di accesso alternativo alla proprietà non basta per legittimare il diniego; sull’istanza del privato finalizzata all’apertura di un accesso carraio lungo una strada statale, l’ANAS deve infatti esprimersi sulla base di una valutazione puntuale riferita all’eventualità che dalla nuova realizzazione “possa derivare pregiudizio alla sicurezza e fluidità della circolazione…”, secondo i parametri indicati nei commi 6 e 7 dell’art. 45 del Regolamento di esecuzione del Codice della strada, che condizionano l’esercizio in senso negativo del potere in questione al solo riscontro di elementi di pregiudizio sotto i profili indicati. L’esistenza di possibilità alternative di accesso alla proprietà non è, dunque, di per sè sufficiente a negare l’autorizzazione o il nulla osta richiesti e a tal fine non basta neppure il supporto di un generico richiamo alla potenziale pericolosità delle immissioni laterali (cioè di qualsiasi immissione laterale).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze