14/09/2005 4744 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 14/09/2005 -------------- Numero: -- 4744 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Anastasi ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Venturini

Premassima:

In quali casi il sottotetto di un edificio è di proprietà condominiale



Massima:
  1. Il sottotetto di un edificio può considerarsi pertinenza dell’appartamento sottostante solo quando assolva alla esclusiva funzione di isolare e proteggere il medesimo dal caldo, dal freddo e dall’umidità, tramite la creazione di una camera d’aria. Ove, invece, il locale, per le sue caratteristiche funzionali e strutturali , risulta utilizzabile, non solo in potenza ma anche in fatto, per servizi comuni di uso comune, deve presumersi rientrante nella comunione ex art. 1117 comma secondo cod. civ..


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze