14/07/2005 1361 Modena Tribunale di Modena

Benvenuto
Autorità:-- Tribunale di Modena

Data:-- 14/07/2005 -------------- Numero: -- 1361 -------------- Sede: -------------- Modena

Relatore:-- Rovetti ------------------------ -------------- Presidente: -------------- *

Premassima:

Massima:
  • Ai fini della domanda di riscatto di un fondo agricolo, la denuntiatio della proposta di alienazione fatta ad uno dei componenti la famiglia coltivatrice produce effetto anche nei confronti degli altri, in quanto all’impresa familiare devono applicarsi le norme della società semplice, onde ciascun componente ha la rappresentanza della impresa.
  • Analoghi principi valgono anche per la comunione legale fra i coniugi. (Nel caso di specie, il Tribunale di Modena ha respinto la domanda formulata dalla partecipe dell’attività dell’impresa familiare, moglie del titolare dell’impresa che a rogito aveva manifestato l’intenzione di non volere esercitare il diritto di prelazione a lui spettante, da cià peraltro desumendosi che egli avesse ricevuto la “denuntiatio”).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze