12/06/2009 3706 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 12/06/2009 -------------- Numero: -- 3706 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Diego Sabatino ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Costantino Salvatore

Premassima:

Interventi edilizi soggetti alla normativa antisismica



Massima:
  • Qualsiasi opera la cui sicurezza possa comunque interessare la pubblica incolumità in zona sismica, e non solo le nuove costruzioni, è soggetta alle specifiche norme tecniche previste dall’art. 3 l. 2-2-1974, n. 64 “Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche”. Il legislatore ha applicato un concetto trasversale, indifferente ed autonomo rispetto ad altre classificazioni valevoli nella disciplina edilizia, e tale da essere tendenzialmente omnicomprensivo di tutte le vicende in cui venga in questione la realizzazione di una costruzione.
  • Le previsioni della normativa antisismica non sono soggette ad una considerazione di compatibilità con la disciplina urbanistica, ma si sommano a questa, venendo a determinare, complessivamente intese, il quadro della regolamentazione degli interventi edilizi sul territorio.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze