12/05/2005 715 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 12/05/2005 715 Bologna T.A.R. per l'Emilia Romagna -------------- Numero: -- 715 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Lelli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perricone

Premassima:

Massima:

 

  1. La Provincia non può ignorare il contenuto del Piano Territoriale Paesaggistico Regionale, in quanto l’articolo 14 L.R. 47/1978 prevede che, in sede di approvazione delle varianti dei piani regolatori, la provincia deve verificare l’osservanza delle prescrizioni, indirizzi e direttive contenuti negli strumenti di pianificazione e programmazione territoriale sovraordinati.
  2. Non sussiste difetto di motivazione, qualora la Provincia richiami la norma del piano sovraordinato, precisa e vincolante, che impedisce l’approvazione delle varianti di piano regolatore, nè sono violate le prerogative comunali, in quanto il procedimento di approvazione delle varianti di piano regolatore prevede l’intervento della Provincia, intervento che ha per scopo anche quello di verificare il rispetto delle norme e dei principi contenuti nei piani sovraordinati a quello comunale.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze