12/05/2004 658 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- Tar Emilia Romagna

Data:-- 12/05/2004 -------------- Numero: -- 658 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Di Benedetto ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Papiano

Premassima:

Massima:
  1. Anche dopo il decorso il termine prescritto per l’esercizio del potere di verifica della denuncia d’inizio attività, non si “consuma” il potere di controllo sostanziale della pubblica amministrazione, ove l’opera venga realizzata “in mancanza dei requisiti richiesti od in contrasto con la normativa vigente”.
  2. E’ legittima l’ordinanza di demolizione di quattro pergolati in legno eccedenti il 20% della superficie coperta esistente nella corte di proprietà del ricorrente, ove le norme tecniche di attuazione del piano regolatore generale consentano la realizzazione di una superficie netta per i pergolati soltanto se non eccedente il 20% della superficie coperta. (Nel caso di specie, il sopralluogo effettuato dai tecnici comunali ha riscontrato un’eccedenza di mq. 125,85 rispetto alla misura consentita).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze