11/09/2008 3964 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 11/09/2008 -------------- Numero: -- 3964 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Trizzino ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Piscitello

Premassima:

Variante essenziale e contributo di costruzione



Massima:
  • I provvedimenti di regioni e comuni – di cui all’art. 5 l. 10/1977 – con i quali in virtù della potestà autoritativa loro attribuita le Regioni e i Comuni stabiliscono i criteri generali circa la determinazione del contributo dovuto per il rilascio della concessione edilizia – hanno natura regolamentare e pertanto ogni doglianza direttamente rivolta contro gli stessi deve essere proposta nel rispetto dei termini di decadenza previsti dalla legge e dai principi generali dell’ordinamento (cfr. C.d.S., V, 29 luglio 2000 n. 4217; T.A.R. Lombardia Milano,. II, 18 luglio 2002 n. 3205)
  • In caso di variante essenziale rispetto al progetto originariamente assentito è legittimo il rilascio di una nuova concessione edilizia ed un nuovo conteggio del contributo concessorio dovuto.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze