11/09/2008 3964 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 11/09/2008 -------------- Numero: -- 3964 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Trizzino ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Piscitello

Premassima:

Variante essenziale e contributo di costruzione



Massima:
  • I provvedimenti di regioni e comuni – di cui all’art. 5 l. 10/1977 – con i quali in virtù della potestà autoritativa loro attribuita le Regioni e i Comuni stabiliscono i criteri generali circa la determinazione del contributo dovuto per il rilascio della concessione edilizia – hanno natura regolamentare e pertanto ogni doglianza direttamente rivolta contro gli stessi deve essere proposta nel rispetto dei termini di decadenza previsti dalla legge e dai principi generali dell’ordinamento (cfr. C.d.S., V, 29 luglio 2000 n. 4217; T.A.R. Lombardia Milano,. II, 18 luglio 2002 n. 3205)
  • In caso di variante essenziale rispetto al progetto originariamente assentito è legittimo il rilascio di una nuova concessione edilizia ed un nuovo conteggio del contributo concessorio dovuto.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze