10/08/2007 4423 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 10/08/2007 -------------- Numero: -- 4423 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Maurotti ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Ferrati

Premassima:

Decadenza del titolo edilizio



Massima:
  • Ai sensi dell’art. 15, comma 2, T.U. n. 380 del 2001 (riproduttivo di un principio desumibile dall’art. 31 l. 1150 del 1942), il termine per l’inizio e quello di compimento dei lavori “possono essere prorogati, con provvedimento motivato, per fatti sopravvenuti estranei alla volontà del titolare del permesso”. Tali “fatti sopravvenuti” (che possono consistere nel factum principis o in altri casi di forza maggiore) non hanno un rilievo automatico, ma possono costituire oggetto di valutazione in sede amministrativa quando l’interessato proponga una domanda di proroga, il cui accoglimento è indefettibile perché non vi sia la pronuncia di decadenza.
  • L’entrata in vigore di un nuovo piano regolatore comporta la pronuncia di decadenza del titolo edilizio basato sul piano precedente, quando i relativi lavori non siano cominciati. La pronuncia di decadenza è espressione di un potere vincolato, ha natura ricognitiva con effetti ex tunc e va emanata anche a notevole distanza di tempo, proprio perché accerta il venir meno degli effetti del titolo edilizio difforme dal piano sopravvenuto.
  • La pronuncia di decadenza, per il suo carattere di atto dovuto, deve basarsi su una motivazione che evidenzi l’effettiva sussistenza dei suoi presupposti di fatto (cioè il mancato inizio dei lavori e l’entrata in vigore del piano regolatore incompatibile col titolo in precedenza rilasciato): la prevalenza dell’interesse pubblico alla attuazione del piano sopravvenuto è imposta dall’art. 15, comma 4, del testo unico n. 380 del 2001, che determina la pronuncia di decadenza in presenza dei relativi presupposti oggettivi.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze