10/05/2007 339 Trieste T.A.R. Friuli – Venezia Giulia

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. Friuli - Venezia Giulia

Data:-- 10/05/2007 -------------- Numero: -- 339 -------------- Sede: -------------- Trieste

Relatore:-- Borea ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Borea

Premassima:

fascia di rispetto di 150 metri dalle “sponde o piedi degli argini” dei fiumi



Massima:
  1. I termini “sponde” e piedi degli argini” dai quali misurare la fascia di rispetto di 150 metri ai sensi dell’art. 142, comma 1, lett. c), del D.L.vo n. 42/04 si equivalgono ed è al termine sponda che occorre fare precipuo riferimento, intendendosi per sponda il confine naturale della ordinaria portata dell’acqua nelle sue variazioni stagionali, mentre gli argini costituiscono le barriere esterne per lo più artificiali, erette a ulteriore difesa del territorio per il caso di piene eccezionali.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze