10/04/2008 91 Trento Tar Trentino Alto Adige

Benvenuto
Autorità:-- Tar Trentino Alto Adige

Data:-- 10/04/2008 91 Trento Tar Trentino Alto Adige -------------- Numero: -- 91 -------------- Sede: -------------- Trento

Relatore:-- Stevanato ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Mariuzzo

Premassima:

Concessione edilizia in deroga



Massima:
  • La deliberazione del Consiglio comunale che autorizza il rilascio della concessione in deroga non è immediatamente lesiva fino all’effettivo rilascio della concessione edilizia. Non vi è, quindi, per il confinante l’onere della sua immediata impugnazione, e non rileva, ai fini della decorrenza del relativo termine, la data della pubblicazione della delibera.
  • Il termine per l’impugnazione della concessione edilizia decorre dalla sua piena conoscenza (non essendo sufficiente, allo scopo, l’affissione all’albo comunale della relativa “notizia al pubblico” ex art. 89, comma 5 della L.p. 22/1991: cfr. Cons. Stato, V, 5.2.2007, n. 452) e la presunzione “iuris et de iure” di piena conoscenza va individuata nella intervenuta ultimazione dei lavori assentiti, in mancanza di prove contrarie. Non è, invece, sufficiente il mero inizio dei lavori, affinché gli interessati siano in grado di avere cognizione dell’esistenza e dell’entità delle violazioni urbanistico – edilizie eventualmente derivanti dalla concessione.
  • Le strutture alberghiere rientrano fra gli impianti di interesse pubblico, per i quali è consentito il rilascio di concessione edilizia in deroga (cfr. Cons. St., V, 11.1.2006, n. 46; IV, 12.1.2005, n. 7031; IV, 29.10.2002, n. 5913; IV, 28.10.1999, n. 1641; V, 15.7.1998, n. 1044). Questo interesse pubblico, in particolare, va individuato nello sviluppo del turismo e della cultura.
  • La concessione edilizia in deroga allo strumento urbanistico generale è legittima, a condizione che essa contravvenga soltanto alle norme del regolamento edilizio o alle norme d’attuazione del piano regolatore, e non ad altre disposizioni (cfr.: Cons. Stato, V, 5.11.1999, n. 1841).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze