09/10/2008 4423 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 09/10/2008 -------------- Numero: -- 4423 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Trizzino ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Piscitello

Premassima:

La destinazione a verde pubblico non costituisce vincolo preordinato all’esproprio



Massima:
  1. La destinazione a Zona Omogenea “G” destinata a verde pubblico e ai percorsi pedonali e/o ciclabili non impone alcun vincolo preordinato all’esproprio, essendo espressione della potestà conformativa propria dello strumento urbanistico non soggetta a decadenza, né a indennizzo.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze