08/03/2007 382 Milano T.A.R. per la Lombardia

Benvenuto
Autorità:-- Tar per la Lombardia

Data:-- 08/03/2007 -------------- Numero: -- 382 -------------- Sede: -------------- Milano

Relatore:-- Spadavecchia ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Arosio

Premassima:

Pavimentare e dotare di riscaldamento una cantina non costituisce di per sè cambio d’uso



Massima:
  • La circostanza che un locale sia pavimentato e dotato di riscaldamento non è, di per sé, oggettivamente incompatibile con la qualificazione del vano come “cantina” (intesa, ovviamente, come locale ad uso deposito, e non come locale per la conservazione di vini), né costituisce elemento sufficiente a comprovare la trasformazione della “cantina” in locale accessorio “ad uso sala lettura/musica”, tanto più che trattasi di vano non collegato all’abitazione, ma accessibile esclusivamente dalle parti comuni.
  • Sono irrilevanti, e comunque insufficienti a corroborare un illecito edilizio, la presenza nella cantina di oggetti di arredo e di apparecchiature elettroniche, nonché il modo e l’ordine in cui sono disposti.
  • E’ fatta salva la potestà dell’Amministrazione di inibire, ove accertata, la permanenza continuativa di persone nel locale in questione.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze