08/02/2008 200 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 08/02/2008 -------------- Numero: -- 200 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Di Benedetto ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Mozzarelli

Premassima:

difformità tra PRG approvato e PRG adottato



Massima:
  1. E’ illegittima la deliberazione comunale di approvazione del PRG laddove essa, mutando la scelta contenuta nel piano adottato, sopprima ogni destinazione edificatoria al terreno (passato da zona edificabile a zona agricola). Si tratta, infatti, di una vera e propria nuova scelta pianificatoria, che richiede il rispetto delle procedure previste per la modificazione del P.R.G. adottato e, in particolare, una nuova fase di pubblicazione dello stesso, anche per consentire agli interessati la presentazione di osservazioni sulla nuova scelta, diretta a sopprimere ogni possibilità edificatoria.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze