07/02/2007 32 Parma T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 07/02/2007 -------------- Numero: -- 32 -------------- Sede: -------------- Parma

Relatore:-- Giovannini ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Cicciò

Premassima:

Soppalco interno in un immobile sottoposto alla L. n. 1089 del 1939



Massima:
  1. Con riferimento ad un complesso immobiliare sottoposto alla tutela di cui alla L. n. 1089 del 1939, un soppalco che, sorretto da struttura portante, si estende sulla parete del vano soggiorno per una superficie pari alla metà di quella dell’alloggio, non è un mero arredo interno, all’occorrenza rimuovibile ed estraneo al giacimento culturale e, quindi, non modificativo della consistenza e dell’identità del bene. Risulta evidente, infatti, che detta opera si integra nella struttura dell’immobile, comportando altresì una rilevante modifica dell’altezza di considerevole parte dell’unità immobiliare.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze