06/05/2010 2644 Roma Consiglio di Stato

Benvenuto
Autorità:-- Consiglio di Stato

Data:-- 06/05/2010 -------------- Numero: -- 2644 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Guido Romano ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Luigi Maruotti

Premassima:

Condono edilizio e vincolo di rispetto stradale



Massima:
  • L’art. 32 della legge n. 47 del 28/2/1985 consente la condonabilità dell’abuso soltanto laddove esso sia stato realizzato in data anteriore a quella di apposizione del vincolo previsto dal D.M. 1° aprile 1968, n. 1404.
  • Il vincolo di rispetto stradale ha carattere assoluto, in quanto perseguente una serie concorrente di interessi pubblici fondamentali ed inderogabili (posti in evidenza dalla fondamentale sentenza della Corte Costituzionale n. 133/1971, che ha evidenziato anche come il vincolo rilevi pur quando sopraggiunga alla realizzazione del manufatto, in ragione della riconducibilità del relativo regime giuridico alla categoria identificata dalla normativa primaria). Ne consegue che alcuna valutazione specifica debba operare l’ANAS, relativamente al profilo della “minaccia alla sicurezza del traffico”, ove l’opera abusiva sia stata realizzata nel 1973.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze