05/12/2005 1676 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 05/12/2005 1676 Bologna T.A.R. per l'Emilia Romagna -------------- Numero: -- 1676 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Fina ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perricone

Premassima:

Diritto di accesso agli atti istruttori di un procedimento di accertamento di violazioni edilizie – Insussistenza



Massima:
  1. I documenti acquisiti nel corso di attività ispettive condotte nell’esercizio di poteri di polizia giudiziaria sono coperti da segreto istruttorio ai sensi dell’art. 329 del c.p.p. e sono sottratti al diritto all’accesso. Tale ipotesi di esclusione automatica ex lege costituisce un’eccezione rispetto al generale principio di accessibilità ai documenti amministrativi fissato dalla legge sul procedimento – L. n 241/1990. (Nel caso di specie il ricorso riguardava un procedimento di accertamento di violazioni edilizie e relativi atti istruttori emessi a tal fine dalla Polizia Municipale di Lugo).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze