03/06/2005 800 Bologna T.A.R. per l’Emilia Romagna

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per l'Emilia Romagna

Data:-- 03/06/2005 -------------- Numero: -- 800 -------------- Sede: -------------- Bologna

Relatore:-- Mozzarelli ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perricone

Premassima:

Massima:
  1. E’ legittima la variante parziale al vigente P.R.G. del Comune di Ravenna con cui viene riproposto il fronte strada edificato su V. G. Rossi per ripristinare la situazione storico-catastale preesistente, eliminando in tal modo un vuoto per eventi bellici nel tessuto urbanistico del centro storico. Tale scelta urbanistica esprime valutazioni connesse al merito dell’attività amministrativa non censurabili in sede giurisdizionale perché non palesemente illogiche od irrazionali. (Nel caso di specie, il T.A.R. ha ritenuto che l’area non potesse essere qualificata come “area libera” in quanto destinata per tradizione ad usi urbani e collettivi, avendo l’amministrazione resistente comprovato che la ricostruzione proposta del P.d.R. fa parte di una piccola porzione dell’isolato compreso tra la via G. Rossi, la via L. Vittore e la via Zanpanigola che era completamente edificato dalla fine dell’Ottocento fino alla sua parziale distruzione per eventi bellici).


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze