03/05/2007 3917 Roma T.A.R. per il Lazio

Benvenuto
Autorità:-- T.A.R. per il Lazio

Data:-- 03/05/2007 -------------- Numero: -- 3917 -------------- Sede: -------------- Roma

Relatore:-- Ricciò ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Giulia

Premassima:

Il conduttore non può ottenere il condono edilizio, se il proprietario si oppone



Massima:
  1. E’ ammissibile la presentazione di una domanda di condono da parte del soggetto titolare di un diritto personale di godimento (conduttore), ma nel contempo la medesima posizione giuridica soggettiva non consente di per sè il rilascio della conseguente concessione edilizia in sanatoria, che presuppone il consenso, quantomeno implicito, del legittimo proprietario del bene interessato dalle opere edilizie.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze