01/06/2007 529 Brescia T.A.R. per la Lombardia

Benvenuto
Autorità:-- Tar per la Lombardia

Data:-- 01/06/2007 -------------- Numero: -- 529 -------------- Sede: -------------- Brescia

Relatore:-- Tenca ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Pedron

Premassima:

Variante al P.R.G.



Massima:
  • E’ irragionevole una previsione di P.R.G. che – in presenza di un’opera significativa ma della quale si ignora il percorso preciso – sottopone ad un rigoroso regime urbanistico un’estesa fascia di territorio, con il dichiarato intento di garantire all’amministrazione la possibilità di esaminare e vagliare, prima di ogni ulteriore intervento nella zona, la concreta incidenza della tramvia.
  • Ove la nuova destinazione urbanistica sia conferita con una variante limitata ad una determinata zona del territorio comunale (cfr. T.A.R. Sicilia Catania, sez. I – 15/12/2006 n. 2488; Consiglio di Stato, sez. IV – 5/10/2005 n. 5369) la variante necessita di una motivazione specifica ed ulteriore rispetto a quella che si può evincere dai criteri generali ispiratori del piano.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Post Type Selectors
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze