01/03/2005 1417 Napoli T.A.R. per la Campania

Benvenuto
Autorità:-- Tar per la Campagna

Data:-- 01/03/2005 -------------- Numero: -- 1417 -------------- Sede: -------------- Napoli

Relatore:-- Buonauro ------------------------ -------------- Presidente: -------------- Perrelli

Premassima:

Massima:
  • Nelle more della conclusione di un procedimento di condono edilizio attivato nel 1986, non è consentito effettuare dei lavori, sia pure solo manutentivi, su un corpo di fabbrica che non è stato ancora riconosciuto legittimo dal punto di vista edilizio ed urbanistico. In altri termini prima dell’esito favorevole della richiesta di condono edilizio, non è consentito al privato di effettuare interventi edilizi ulteriori.
  • La sospensione dei procedimenti sanzionatori ex art. 38 l. 47/85 in pendenza di una domanda di condono edilizio (nel caso in esame ai sensi dell’art. 32 della l. 326/03) non è automatica, ma è subordinata all’astratta sanabilità delle opere abusivamente eseguite (cfr. – C.d.S. n. 5412 del 2004; Cass. Pen. n. 3992 del 2004; TAR Campania n. 17690 del 2004).
  • L’art. 32, comma ventisettesimo, del decreto-legge n. 269/2003, conv. L. n. 326/2003, confermato sul punto dall’art. 3 lett. a) l. reg. 10/04, si presenta come norma assolutamente preclusiva della domanda di condono edilizio, ove l’opera abusiva sia stata realizzata in zona vincolata (nel caso di specie, il territorio – Barano d’Ischia in località Cretaio – è stato dichiarato di notevole interesse pubblico) e non sia conforme agli strumenti urbanistici vigenti; infatti tale norma afferma che “non sono comunque suscettibili di sanatoria le opere che riguardano immobili soggetti a vincoli imposti sulla base dei leggi statali e regionali a tutela degli interessi idrogeologici e delle falde acquifere, dei beni ambientali e paesistici, nonché dei parchi e delle aree protette nazionali, regionali e provinciali qualora istituiti prima della esecuzione di dette opere, in assenza o in difformità del titolo abilitativo edilizio e non conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni degli strumenti urbanistici”.


Testo:



Non era la Sentenza che cercavi?

Continua La ricerca

Generic selectors
Cerca il Termine esatto
Cerca per titolo
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages
sentenza
Filtra per Categoria
Sentenze